Polpette di ricotta al pomodoro fresco

1.3K

Esiste forse qualcosa di più buono delle mitiche polpette? Diciamocelo: piacciono a tutti e, non c’è verso, sono buone in tutte le maniere! Oggi prepariamo una versione un po’ alternativa: polpette di ricotta al pomodoro fresco. Siete pronti? Let’s go!

Clicca qui per vedere le nostre video ricette.

Difficoltà: Facile – Tempi di preparazione: 1 ora Dosi: 4 Persone

Ingredienti per le polpette di ricotta e pomodoro fresco:

  • Ricotta di pecora: 400 gr
  • Patate: 1 media
  • Parmigiano Reggiano: 50 gr
  • Uova: 1 intero e 1 tuorlo
  • Pinoli: 2 cucchiai
  • Pane grattugiato: 3 o 4 cucchiai 
  • Pomodori maturi: 600 gr
  • Olive nere denocciolate: 2 cucchiai
  • Aglio: 1 spicchio
  • Basilico: 6 foglie
  • Olio Evo: q.b.
  • Peperoncino fresco: q.b.
  • Sale e pepe: q.b.

Preparazione polpette di ricotta e pomodoro fresco:

Iniziamo!

Un’ ora prima di iniziare la preparazione  sistema la ricotta in un colino a maglie strette, in modo che perda il siero.

Metti a lessare la patata con la sua buccia in abbondante acqua salata. 

Una volta cotta, sbucciala e riducila in purea in una ciotola capiente, lasciala rafffreddare.

Nel frattempo lava e spella i pomodori, elimina i semi e frullali bene.

In una padella capiente versa l’olio EVO e inserisci lo spicchio d’aglio, ripulito e tagliato a metà, insieme a qualche rondellina di peperoncino fresco

Aspetta che l’aglio si colori appena e unisci i pomodori che hai frullato, quattro foglie di basilico e le olive.

Aggiusta di sale e lascia in cottura per 15 minuti almeno.

Riprendi la purea di patata, sgusciaci le uova e gira. 

Aggiungi il Parmigiano Reggiano e incorporalo bene.

Adesso inserisci il basilico rimanente, spezzetato con le mani, i pinoli e amalgama.

A questo punto versa la ricotta e, con l’aiuto di una forchetta, schiacciala e gira per incorporarla.

Aggiungi il pangrattato, aggiusta di sale e pepe e impasta delicatamente il tutto.*

Con le mani umide forma delle palline, sistemale nel sugo che hai preparato e lasciale cuocere per 5/7 minuti a fiamma debole, smovendo la padella di tanto in tanto per evitare di romperle.

Servile calde!

Buon appetito!

* se l’impasto dovesse essere troppo morbido aggiungi altro pangrattato.

(Visited 72 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
MoodlyFood © Copyright 2020. All rights reserved.
Close